La volontà: l’unica via per essere felici e sereni

essere felici e sereni

Siamo sempre alla ricerca della soluzione alle nostre ansie e paure. Cerchiamo una tecnica, un metodo, una via, una religione, un maestro o un guru che possa far accadere qualcosa e farci essere felici e sereni.

Stiamo aspettando quel momento in cui tutto si vedrà meglio, quel momento nel quale capiremo e da li in poi la strada si farà facile. 

Devo dirti la verità.

Quel momento forse esiste, ma sicuramente non accadrà a te.

Succede a pochissimi uomini sulla terra ed in situazioni piuttosto particolari. Quindi non farci affidmento.

Ma allora cosa dobbiamo fare?
Siamo destinati ad avere a che fare con noi stessi, con le nostre paure per sempre?

Come essere felici e sereni?

essere felici e sereniVedi, abbiamo impostato la nostra crescita in modo sbagliato.

Stiamo cercando una soluzione esterna a noi. Stiamo cercando la risposta la fuori, quando la risposta è sempre dentro ognuno di noi.

La risposta, in verità, si riassume in una parola soltanto: Sforzo.

Lo so che non è la risposta che ti aspettavi. Anche io avrei voluto una risposta un pò più dolce.

Sforzarsi vuol dire spingere i propri limiti un pò più in là ogni giorno.

La base del lavoro su di sè è proprio lo sforzo.

La costante, giornaliera trasformazione di noi stessi provocata dalla nostra stessa volontà. Questo è il lavoro su di sè.

Come diventare felice e sereno

Immagina di aver appena deciso di andare in palestra per migliorare il tuo fisico e la tua salute. Vuoi migliorare e raggiungere una splendida forma, quindi non perdi tempo. Prendi le scarpe e la tuta e vai in palestra.

Una volta arrivato cominci i primi esercizi e subito ti accorgi del tipo a torso nudo che gira per la palestra.

Lo vedi fare le trazioni senza sforzo, per poi vederlo alzare pesi enormi alla panca.

A quel punto, ti guardi allo specchio e ti chiedi: “Qual è la differenza tra me e lui??”

Esatto, lo sforzo.essere felici e sereni

Quel ragazzo, sono probabilmente anni che si allena. Dopo anni di sforzi e diventato quello che vedi ora.

Adesso, se tu volessi raggiungere gli stessi risultati di quel ragazzo, cosa dovresti fare?

Dovresti sforzarti, esattamente.

Dovresti, continuare ad allenarti ed a sentire dolore per raggiungere i risultati che ti sei posto.

Iscriviti alla newsletter e scarica il questionario per conoscere te stesso.

Lo sforzo ti fà essere felice e sereno

Non esistono tecniche particolari o formule magiche e non succederà mai che tutto d’un tratto tu diventi un palestrato per volere divino.

Devi, volontariamente, sforzarti ogni giorno di superare il tuo limite personale.

Ecco, per dare una svolta alla tua vita devi seguire lo stesso principio.

L’illuminazione spirituale non arriva per incanto.

Ogni giorno ti devi alzare e sforzarti di avere delle routine mattutine di successo, di fare meditazione, di fare sport, di mangiare bene, di non giudicare, di rimanere presente, di osservarti, di accettare le tue emozioni negative ed in generale, devi imparare a stare con il tuo dolore.

Stare con il mio dolore? Ma sei pazzo.

No.. Non sono pazzo.

  • Pazzo è chi cerca di scappare dal proprio dolore.
  • Pazzo è chi cerca il biglietto di uscita dalle proprie ansie e paure.
  • Pazzo è chi vuole combattere le proprie paure.

Per riuscire a concludere una maratona, ti devi sforzare. Per diventare un imprenditore di successo, devi sforzarti. Per essere felice devi sforzarti.

Conosci il tuo dolore

essere felici e sereniIl primo passo quindi è quello di conoscere il proprio dolore.

Se soffri di ansia, resta con l’ansia.

Prenditi del tempo per conoscerla, per osservarla e per sentirla dentro di te.

Osservala con occhi neutri, senza giudizio, poichè sarebbe inutile, staresti giudicando te stesso e non mi sembra una cosa intelligente da fare.

Impara dalle tue emozioni negative.

  • Quando le senti?
  • Quante sono?
  • Quali sono le più forti?
  • Dove le senti?

Questo è il vero lavoro su di sé.

Osservare le proprie emozioni ed i propri pensieri, accettandoli e rimanendo con essi fino a sentirli forte e chiaro, per come sono veramente.

Non devi eliminare niente, non devi trovare il rimedio, non devi scappare da te stesso.

Proprio come i muscoli per un atleta, sforzandoti a lavorare su di tè svilupperai le qualità dell’anima.essere felici e sereni

L’osservazione trasformerà le tue emozioni, rendendoti indipendente da paure ed ansie.

Ad un certo punto conoscerai la gioia e la serenità, perchè smetterai di essere dipendente delle tue emozioni negative.

Allora sforzati, datti da fare ogni giorno, poichè solo tu puoi cambiare te stesso ed il mondo che ti circonda.

Puoi continuare a scappare dalle tue emozioni negative, cercando rimedi momentanei oppure puoi decidere di sforzarti in qualunque ambito della tua vita per raggiungere i tuoi obiettivi personali.

A te la scelta.

 Ti consiglio la lettura di questo libro: l’atto di volontà di Roberto Assagioli

 

Iscriviti alla newsletter e scarica il questionario per conoscere te stesso.

Scarica il questionario per conoscere te stesso

e ricevi gli ultimi video di Expanda