La Via della Ricchezza -S. Brizzi – Recensione del libro

la via della ricchezza salvatore brizzi recensione

Vuoi avere successo? Vuoi vivere una vita soddisfacente, nell’abbondanza, senza dover più lavorare come uno schiavo alle dipendenze di qualcuno?

È scontato che tutti noi vorremmo diventare persone di successo e vivere nell’abbondanza, ma la vera domanda qui è un’altra: Perchè vuoi diventare ricco?

La risposta è abbastanza facile: perché vuoi essere felice, ma nello specifico tutti noi vogliamo 3 cose principalmente:

  • Sicurezza
  • Potere
  • Libertà

Il punto è che, in verità, nessuna di queste caratteristiche dipende da quanti soldi hai. Sebbene possa sembrare il contrario, la realtà è che il tuo conto in banca dipende dalla quantità di sicurezza, potere e libertà che senti al tuo interno… e non il contrario. 

La psicologia del povero

La gente invece, associa la ricchezza agli oggetti che uno possiede, piuttosto che al suo stato interiore, credendo che il ricco si senta sicuro di sé perché ha tanti soldi, quando in realtà è vero il contrario: chi si sente sicuro di sé… ha tanti soldi.

Questo modo di pensare trova le sue cause nell’edu-castrazione propinata alle masse sin dall’infanzia e poi rafforzata in età adulta grazie ai mass media, che portano avanti la figura del povero come uno stato dignitoso dell’essere umano, demonizzando la figura del ricco, che guarda caso è sempre il cattivo della situazione. 

La psicologia del ricco

Il vero ricco invece, non lavora solo per il denaro, ed è diventato ricco, non per soddisfare i propri desideri, ma per il fatto di essersi posto grandi obiettivi. Questa è la grande differenza.

Il denaro per lui è solo un effetto collaterale.

Seppur ti possa essere difficile vedere la realtà con occhi nuovi, devi sapere che il vero ricco è una persona che non ostenta, anzi, vive in maniera disciplinata, è una persona equilibrata al suo interno, molto osservatrice, che parla poco, riservata e capace di parsimonia.

La povertà è un problema psicologico ed è nostro dovere guarire, cambiando il nostro modo di vedere le cose.

Per poter accedere alla ricchezza, quindi, è necessario ribaltare tutti gli stereotipi, anche quelli del mondo della spiritualità. La povertà, infatti, non ha nulla di spirituale e ci impedisce di aiutare tutte le persone che vorremmo.

Poniti obiettivi fuori dal comune

Chi sente il dovere di porsi un obiettivo fuori dal comune, è giusto che guadagni cifre fuori dal comune. Quanto prima si comprende quale sia la propria missione, avendo una visione del mondo che si vuole costruire, tanto prima si riceverà il denaro necessario per raggiungere i propri obiettivi. Se invece l’obiettivo è il denaro stesso, la ricchezza recherà soprattutto preoccupazioni e paure, e le soddisfazioni resteranno parziali e temporanee.

Questo modo di vedere ci costringe quindi a lavorare su due fronti:

  • ALL’ESTERNO, imparando le strategie del successo, alimentando i nostri talenti, comunicando, senza mentire, il nostro messaggio e portando un reale beneficio ai propri clienti.
  • ALL’INTERNO, Ed è qua che va fatto la maggior parte del lavoro comprendendo la vera realtà delle cose:
“La causa prima della tua povertà economica sei tu stesso, ossia la tua psicologia”.

Insomma, se vogliamo cambiare il nostro conto in banca, dobbiamo prima di tutto lavorare su noi stessi, consapevoli che l’evoluzione sempre più rapida della società costringerà tutti a compiere un balzo in avanti… oppure a soccombere.

Diventa ricco dentro per esserlo fuori

Per quanto ti senta ancora abbastanza sicuro nel tuo posto di lavoro, in futuro sarai costretto a scoprire cosa vuoi fare davvero nella vita.

Come accade periodicamente all’interno di tutte le specie viventi, sopravviverà solo chi saprà adattarsi meglio, coloro che sapranno inventarsi mestieri nuovi, che sapranno usare la creatività, perché, tutto ciò che non necessita di creatività sarà svolto da macchine o da manodopera delocalizzata, a bassissimo costo.

la via della ricchezza salvatore brizzi recensioneNon mi basterebbe una settimana per spiegare in maniera chiara quello che Salvatore Brizzi riesce a trasmettere nelle 200 pagine del suo nuovo libro: La Via della Ricchezza. Un libro davvero fondamentale, che guida il lettore attraverso un reale cambiamento psicologico e quindi pratico, con parole rese potenti da una visione lucida del futuro che ci attende.

Acquista il libro cliccando qui

 

 

Entra nella community di Expanda

Scarica i contenuti gratuiti, accedi ai gruppi e rimani aggiornato sulle ultime novita'.