La crescita personale e spirituale non deve piacerti

La crescita personale e spirituale non deve piacerti

In questo articolo voglio spiegarti perchè la vera crescita personale e spirituale non deve piacerti.

Vedi, esiste un solo modo di crescere e liberarsi dalle catene del passato: diventare una nuova persona.

Ogni giorno dobbiamo lavorare per superare quello che siamo oggi, vale a dire quella persona che ha provocato la situazione in qui ci troviamo adesso.

Se segui Expanda da qualche tempo avrai ormai consapevolizzato dentro di te il fatto che la tua situazione esterna non è altro che la conseguenza di chi sei dentro di te. Il mondo non è altro che il tuo specchio e reagisce come uno schiavo alle vibrazioni che emani quotidianamente.

Se vivi nella rabbia, la tua realtà sarà turbolenta. Se vivi nella depressione e ti credi la depressione, la tua realtà sarà una realtà deprimente, fatta di infinite sconfitte.

Per poter cambiare la nostra realtà, di conseguenza, dobbiamo saper cambiare il nostro stato d’animo interno e per fare questo dobbiamo saper cambiare le nostre abitudini, i nostri schemi mentali e tutto ciò che crediamo di essere, uscendo dall’attaccamento con le nostre idee.

Ma come cambiare?

Il cambiamento iniziale, quello fisico e immediato che dobbiamo saper adottare sin da subito se vogliamo vivere una vita migliore e percorrere il cammino verso la realizzazione interiore, NON CI DEVE PIACERE.

Non può piacerci, anzi, deve essere uno sforzo continuo, un lavoro perenne, IL LAVORO.

Il lavoro più importante è proprio quello di distaccarsi dai propri desideri, dai propri falsi bisogni, da tutto ciò che crediamo di essere e diventare degli uomini e delle donne liberi dai condizionamenti della nostra macchina biologica.

La macchina biologica vuole il piacere

Devi fissarti bene in testa che se vuoi migliorare questa tua vita che stai vivendo devi per forza di cose andare contro quelli che sono i piaceri della maggior parte della gente.

Non dico di privarti di ogni cosa, ma bensi di non esserne un consumatore abitudinario, perchè questo rovina la tua connessione con il tuo vero sé.

Il tuo vero sé, la tua realtà spirituale, oggi è soffocata dalle tue credenze, dai tuoi bisogni, dalle tue dipendenze sia fisiche che emotive, dai tuoi attaccamenti.

Immagina il tuo vero sé in alta montagna, con un aria rarefatta e priva di impurita. Ecco, tu in questo momento sei nei meandri di una città inquinata e piena di rifiuti che sono tutti i tuoi condizionamenti passati, le emozioni, le memorie ed i pensieri che credi di essere.

Tu non sei i tuoi pensieri e neanche il tuo corpo

Devi comprendere che dentro di te esiste una piccola fiammella che possiamo chiamare Sé.

Il sé si rivela dopo aver fatto un lavoro di purificazione che richiede uno sforzo continuo, un lavoro giornaliero di resistenza, di assoluta resistenza verso quelli che sono i tuoi movimenti automatici, le tue identificazioni istantanee.

Da quelo momento la fiammella si traforma man mano un una vera e propria fiamma interiore.

Ecco alcuni esempi di lavoro su di sé pratico:

  • Dormi il giusto tempo. Non dormire quanto vuoi. Dormi quanto è giusto dormire. 8 ore a notte sono più che sufficenti. Dormi a pancia in sù, senza girarti di lato. Disciplinati.
  • Mangia sano. Mangia verdura e frutta più di ogni altra cosa. Riso, cereali, noci, semi e tutto ciò che sai benissimo essere un alimento sano. Elimina oggi tutto ciò che ti fa male.
  • Bevi ACQUA
  • Fai esercizio giornaliero. Giornaliero vuol dire ogni giorno. Stretching, nuoto, camminate… insomma muovi il culo spesso e con coscienza, senza esagerare e trasformarlo in un hobby se no siamo a punto e a capo.
  • Prega. Si prega ogni giorno perchè credimi che dovrai farlo per trovare le energie per stare dritto e centrato lungo il tuo lavoro su di té
  • Rimani sulla tua voglia sessuale. Accorgiti che il tuo corpo vuole sesso sesso e ancora sesso, ma il tuo vero sé vuole amore ad un ottava più alta. Lavora per rimanere centrato e osservati mentre sei a letto col tuo partner cercando di rimanere presente per fare esperienza dell’accoppiamento in una maniera compeltamente nuova.
  • Lascia perdere tutte le dipendenze del terricolo medio. Lo sai di cosa parlo e io so che ci sei ancora dentro come un pesce nell’acquario.

Ci sarebbero tanti altri consigli e tante altri condizionamenti dei quali ti devi disfare, ma mi preme dirti una cosa molto importante che ti farà piacere questo articolo un pò di più.

Non devi diventare un eremita, né un puritano, né un prete

Il punto non è quello di diventare un puritano, un prete casto o una suora di clausura.

Non ti sto dicendo di non goderti una buona bistecca ai ferri con le patatine fritte. Non ti sto dicendo di non fumarti una cannetta con gli amici per il tuo compleanno. Non ti sto dicendo di eliminare per sempre la nostra amica birra.

Questo non è il mio obiettivo. Quello che ti sto dicendo è di eliminare l’abitudine, le cose ripetitive, che sono quelle cose che creano l’ego dentro di te, che fanno di te un dipendente, uno schiavo delle tue stesse routine.

Tu non devi essere uno schiavo delle sigarette, ma puoi benissimo goderti una sigaretta consapevolmente (se proprio ti piace).

Non essere le tue abitudini

Per finire, il mio consiglio, se vuoi diventare una persona più felice, più serena e più innamorata della tua stessa vita è quello di sorpassare te stesso.

Sorpassa ogni tua abitudine, ogni tua difesa, ogni tua credenza e vedrai la luce, vedrai che esiste una dimensione più alta nella quale puoi vivere la tua vita.

In questa dimensione hai accesso ad una serie infinita di sensazioni che ti guideranno senza l’aiuto esterno di nessuno verso ciò che è più giusto per te in un certo momento della tua vita.

Tu non hai bisogno di nulla fuori di te, tu hai semplicemente bisogno di riconnetterti con chi sei veramente, con la tua anima, che hai soffocato sin dal momento in cui sei nato.

Fatti una promessa oggi!

Cerca di lavorare per diventare una persona più sana, più viva, più disciplinata e centrata nella tua strada verso la tua vera realizzazione interiore.

 

Scarica il questionario per conoscere te stesso

e ricevi gli ultimi video di Expanda