Come smettere di fingere e di essere presi in giro da persone false.

Ultima modifica: 2019-03-06 14:22 - Autore: Devid

Sei preso in giro? Vuoi capire come individuare le persone false? Hai mai preso in considerazione la prospettiva per la quale tu attiri a te quello che sei? E se le menzogne che ricevi non siano altro che la dimostrazione dell’ammontare di bugie che tu stesso racconti a te stesso o al mondo?

Soprattutto, non mentire a te stesso. Colui che mente a se stesso e dà ascolto alla propria menzogna arriva al punto di non saper distinguere la verità né dentro se stesso, né intorno a sé e, quindi, perde il rispetto per se stesso e per gli altri.” E senza avere rispetto cessa di amare “.

Queste sono le parole di Fëdor Dostoevskij nel suo capolavoro filosofico “I fratelli Karamazov “. Questa citazione può essere riassunta come in un grande avvertimento del romanzo:

Dì la verità, altrimenti perderai il tuo senso della realtà. Perdere la verità è perdere la tua anima.”

Sembra qualcosa che tutti imparano nella prima infanzia. Tutti sembrano imparare dai loro genitori che dire la verità è una virtù importante, indispensabile per formare un buon carattere. Tuttavia, le conseguenze di non ascoltare l’avvertimento di Dostoevskij sono immense.

In effetti, l’importanza di dire la verità va oltre il concetto di buon senso civico e morale.

Mentire agli altri è mentire a se stessi

Le ricerche su Google lo affermano con certezza: ci preoccupiamo di più delle bugie per le quali siamo vittime, piuttosto che di quelle dette ogni giorno.

La verità è che mentiamo nella stessa misura con la quale percepiamo bugie dirette a noi.

La soluzione è palese: Per ricevere meno menzogne dagli altri, dobbiamo imparare a dire meno bugie (e magari cominciare a dire qualche cosa di vero e sentito)

L’importanza di dire la verità

Jordan Peterson, psicologo clinico e autore canadese che ammiro profondamente, ci dà una buona idea di come la verità influisce sulla nostra vita quotidiana.

“Quando dici la verità, porti il paradiso in essere, e quando dici bugie, porti l’inferno in essere, e questa è la verità. Ciò significa che con ogni decisione che prendi, decidi per te stesso e per il mondo se hai intenzione di inclinare il mondo un po’ più verso l’inferno o un po’ di più verso il paradiso, e questo è il peso che hai sulla coscienza “

Condurre la vita nella bugia perenne significa essere posseduti da un desiderio mal formato, e quindi agire in un modo che sembra probabile, razionalmente, per realizzare quel fine.

Chi che vive la vita nella finzione sta tentando di manipolare la realtà con la percezione, il pensiero e l’azione, in modo tale che solo un risultato strettamente desiderato e pre-definito possa esistere.

Lo facciamo per impressionare gli altri, per mantenere una certa immagine falsata di fronte al capo a lavoro o ai colleghi.

Lo facciamo per apparire di fronte agli amici o ad un potenziale partner. Per farci vedere più intelligenti, più belli o più ricchi di quello che siamo. Oppure per consolidare l’idea di vittima che abbiamo venduto al mondo, per garantirci la commiserazione e l’attenzione altrui.

La bugia ci rende vittime

Ogni bugia detta è un anello in più nella catena che ci tiene psicologicamente prigionieri della nostra stessa personalità.

smettere di fingere

Dicendo la verità ci allineiamo a uno stile di vita che parla della realtà. Invece di prendere la strada facile, mentendo e sottomettendoci a una realtà falsa, scegliamo di sostenere un personaggio genuino.

Questo carattere genuino, a prescindere dalle circostanze, rimane fedele alla nozione che il vero essere è la migliore modalità possibile di fronte alle prove, alla sofferenza e alla difficoltà della vita.

Mentire porta solo caos. Dire la verità è il dovere di ogni individuo poiché I piccoli peccati dell’individuo culminano nei grandi peccati dello stato”.

Quando dici la verità “Tutto comincia a riunirsi … quando sei vicino a qualcuno che dice la verità tutto si unisce e questo è il potenziale destino del mondo … puoi far emergere qualcosa di sano, di buono, dicendo la verità.

Comincia smettendo di dire bugie

Puoi iniziare nella tua vita e nella vita della tua stessa famiglia … Non è una regola … È il modo giusto di farti strada attraverso il mondo senza peggiorarlo e con la possibilità forse di migliorarlo.

Se qualcuno che hai amato sta distruggendo la sua vita con abitudini sbagliate, vorresti dirglielo, anche se sai che potrebbe mettere a repentaglio la relazione.

Se sapessi che qualcosa nella società è sbagliato, e denunciandolo porterebbe imbarazzo sociale e ostilità, parleresti?

L’antidoto è sempre dire la verità. Mentire o non parlare sarebbe solo ulteriore sofferenza, che è sicuramente la via più facile.

La verità ti renderà libero

In sostanza, iniziamo a comprendere l’affermazione biblica secondo cui “la verità ti renderà libero” (Giovanni 8:32).

smettere di fingere

Dando le nostre vite alla verità e cercando ciò in cui crediamo sinceramente, vediamo la realtà e ci liberiamo dagli standard di questo mondo.

Non ci interessa più quale sia la nostra situazione, né quali possano essere le nostre azioni. Invece, scegliamo di agire secondo la realtà che percepiamo.

Mentire è patetico

Mentendo, facciamo un patetico tentativo di sfuggire alla realtà, e nessuno può farlo.

Personalmente, so che vivere dicendo sempre la verità è incredibilmente difficile. Nonostante sappia che mentire crea solo sofferenza, e che causa sofferenza agli altri mentre proietto il mio falso essere, lo faccio ancora perché è facile.

Dire cose a cui tutti credono e aderiscono è facile. Come diceva Dostoevskij: “Niente in questo mondo è più difficile del dire la verità.”

Quando ho iniziato a fare uno sforzo cosciente per dire la verità, ho notato che quasi tutto ciò che dicevo era una bugia.

Spesso esprimo una falsa emozione, cerco di adulare gli altri, o di evitare la cosa giusta. L’ho fatto sotto la maschera della mia convinzione di essere una brava persona.

Più ho mentito, più la mia bugia è diventata verità per me.

Quando ho fatto lo sforzo di dire la verità, la realtà ha cominciato a manifestarsi in accordo con chi sono e tutto “si è unito”.

Dirai la verità?

Tutti credono che dire la verità sia una buona virtù, ma solo pochi prendono una decisione consapevole di vivere nella verità giorno per giorno.

È difficile, ma ne vale la pena.

Grandi pensatori come Dostoevskij e Peterson ci hanno avvertito: dire la verità è essenziale per il bene dell’umanità. Vivere per la verità ha trasformato la vita di questi uomini, e la mia.

La verità non è solo una virtù, ma la modalità più sensata di vivere la propria vita.

Cosa fare adesso?

Essere sinceri è l’inizio della tua libertà. Cominciando ad esporre te stesso liberamente, riuscirai a comprenderti meglio ed a sviluppare una consapevolezza più ampia riguardo cosa è meglio per te.

Se vuoi continuare questo percorso con noi di Expanda, vorrei invitarti a prender parte alla community ed a ricominciare da te, insieme ad altri come te.

Iscriviti per ricevere:

  • Il questionario per conoscere te stesso
  • La guida all’autostima (4500 parole)
  • Le linee guida per redarre il tuo diario personale (che ti aiuterà a conoscerti meglio)
  • Il link al gruppo chiuso su Facebook dedicato al Risveglio Spirituale Pratico ed alla chat di Telegram dove parliamo di lavoro su di Sé e ci confrontiamo. (intervengo spesso con audio e commenti)
  • L’accesso alla sezione corsi di Expanda (per fare un salto e crescere ancora di più)

Iscriviti alla Community

Il video dell’articolo

Continua leggendo gli articoli suggeriti:

Entra nella community di Expanda

Scarica i contenuti gratuiti, accedi ai gruppi e rimani aggiornato sulle ultime novita'.