Per quanto ancora riuscirai a sopportare la tua vita?

Tabella dei Contenuti

Siamo tutti connessi notte e giorno col mondo, dove leggiamo storie spesso contraddittorie e propagandistiche. Restiamo coinvolti in problemi fuori dalla nostra portata che ci fanno preoccupare e spesso incazzare come bestie. 

Abbiamo un mucchio di opinioni del mondo e pensiamo sempre di avere in mano la storia giusta, la verità che cerchiamo di inculcare negli altri.

Tanto saputelli riguardo le guerre, la società, l’economia o la medicina, ma completamente all’oscuro di ciò che ci accade dentro. 

Crediamo di essere qualcuno ma in realtà non sappiamo davvero chi siamo. Facciamo finta. 

Tu fai finta? 

Come puoi sopportare di vivere la giornata senza un proposito? Come fai a svegliarti la mattina consapevole che la tua vita non abbia alcun senso? Cosa ti spinge a continuare a muoverti in avanti?

Uno dei miei mentori una volta mi disse: smettila di occuparti degli affari del mondo e comincia a occuparti di te, Devid!

Mi accorsi di non aver fatto altro che sputare sentenze quotidianamente ed a crearmi un ego fatto di idee ma scarno, secco, flaccido, fragile. Dormivo in piedi letteralmente e mi scaldavo solo quando c’era da parlare del mondo là fuori. 

Quando cominciai ad occuparmi di me, della mia famiglia, delle mie relazioni, del mio lavoro, del mio tempo e della mia persona, la mia vita si accese. 

Cambiai lavoro, le relazioni migliorarono, e nel corso degli anni mi risvegliai a me stesso. Questo grazie ai miei mentori, ai coach, agli amici e alle persone vicine. 

Vedi… quando dico che esiste davvero un altro modo di vivere la vita, non sto scherzando. 

MA finchè rimaniamo intrappolati nelle vecchie dinamiche, nei comportamenti di sempre, in abitudini inconsapevoli, la vita rimane un miscuglio insensato di nulla riempito col niente. 

Se ti ostini a sopportare la situazione che stai vivendo senza fare niente, magari la tua vita rimarrà stabile e senza grandi sorprese, ma la tua coscienza si atrofizzerà come un fiore secco. 

Tu rimandi, rimandi e rimandi e intanto gli anni passano e le energie calano, e quello che prima faceva paura, oggi terrorizza. Finisci come tutti, arreso dalla tua credenza che tanto… alla fine… la vita va così… pochi ce la fanno.. e di certo non sarò io. Meglio rimanere dove sto e cercare di farmela andare bene così com’è. 

Sai quando dicono che tu sei ciò che pensi? e sai quando dicono che le tue convinzioni sono la base dei tuoi comportamenti e che essi determinano i risultati che ottieni nella vita? ecco… non stanno scherzando!

Sei libero di creare tu la tua vita. Hai davvero tutte le possibilità di questo mondo. Se ti impegni, puoi creare la vita che ti serve per sentirti realizzato. 

Quanto riuscirai a sopportare le emicranie, i dolori alla cervicale, la pesantezza, la sonnolenza, l’apatia e il costante morale di merda che ti porti dietro?

Vedi tu. Le possibilità le hai. 

Se vuoi una mano noi ci siamo.

Buona giornata. 

Video: Per quanto ancora riuscirai a sopportare la tua vita?

Condividi l'articolo

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi articoli come quello che hai letto e contenuti esclusivi che non pubblichiamo sul sito.

É gratuito. I tuoi dati sono protetti. Puoi cancellarti quando vuoi

Articoli simili

Sei pronto per tornare a volerti bene?

Partecipa al percorso di crescita personale e spirituale di expanda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Powered by ProofFactor - Social Proof Notifications