Chi comanda veramente il mondo?

Ultima modifica: 2018-06-12 20:00 - Autore: Devid

chi comanda veramente il mondo

Tutti lo vorremmo sapere, tutti vorremmo capire chi decide le sorti del mondo ogni giorno.

Ce lo domandiamo sin da quando cominciamo ad accorgerci che quello che ci dicono i Media non ha nulla a che vedere con la realtà delle cose.

I politici pensiamo, sono loro che dopo essere stati eletti, decidono per noi la direzione da seguire.

Ahhh, sbagliato!!

Dimenticati dei politici, quelli sono li come delle marionette solo per convincerti di avere la libertà di scegliere chi ti comanda.

Ma la realtà è che tu non scegli niente, tu hai dei padroni e questi padroni tichi comanda il mondo posseggono.

Posseggono tutto, sono a capo delle banche e delle più grandi aziende internazionali e controllano quei politici che tu credi di eleggere. Plasmano i giudici, le istituzioni governative e hanno in mano le televisioni, le radio e i giornali, cosi possono dirti quello che fa più comodo a loro e non a te.

Ti hanno per le palle!

Spendono ogni anno i soldi tuoi e miei per speculare sul mondo e per i propri interessi, per puro egoismo. Voglio di più per se stessi e meno per tutti.

Questo è quello che vogliono.

Quello che non vogliono è una popolazione consapevole, sveglia ed intelligente. Non vogliono gente capace di spirito critico, capace di discernimento e di buon senso. Non è nel loro interesse.

Quello che vogliono sono una massa di ignoranti, abili abbastanza da far funzionare macchine e per mandare avanti un sistema corrotto, sporco echi comanda il mondo mafioso.

Vogliono dei dipendenti obbedienti, questo è quello che vogliono.

Vogliono che tu sia stupido abbastanza da accettare un salario sempre più scarso, senza benefit e di lavorare senza pause, senza feste, mandando giù kg di merda e tirando a campare nella miseria più vile e pietosa.

Tutto questo accade ogni giorno.

Ogni giorno milioni di im-piegati, cioè di gente piegata dentro, lascia il proprio appartamento per recarsi sul posto di lavoro, dove spinti dall’inerzia di altri milioni di escrementi, mandano avanti un sistema che non fa altro che ingrassare le tasche di chi li sfrutta in cambio della mera sopravvivenza, un pò come fa il fattore, allevatore dei capi del suo bestiame.

Sono quelli che plasmano il modo in cui pensi, le decisioni che prendi, cosa mangi, cosa bevi, cosa compri e come allevi i tuoi figli.

Ma chi governa il mondo?

E’ un grande club, si, un club e tu amico mio non ne fai parte.

I club hanno tanti nomi, ma in definitiva posso essere ricondotti sempre a quelle poche famiglie a capo degli istituti finanziari e speculativi che oggi decidono le sorti dei paesi, compreso del nostro.

chi comanda il mondoUna elite oligarchica neoliberale protesa a creare un nuovo ordine mondiale dove la sovranità non è più nelle mani del cittadino, che diventa un mero numero, ma resta in mano a chi gestisce il denaro e lo stampa a suo piacimento, controllando l’andamento dei mercati e decidendo periodi di espansione o di crisi in base alla propria personale agenda.

Una situazione quella odierna, che spiego approfonditamente all’interno della Via del Risveglio, ma che sta sotto gli occhi di tutti, ogni giorno, tanto che la maggior parte di noi è cosi abituata a vedere, da ritenerla la normalità.

Le unioni e i trattati internazionali vengono impiegati come strumenti mediante i quali operare la rimozione della sovranità nazionale democratica e, per questa via, destrutturare i diritti e lo stato sociale, imponendo la competitività internazionale come unico parametro.

Per il tramite dei trattati internazionali, infatti, i governi nazionali vengono privati del loro potere, che è ceduto ad agenzie internazionali e finanziarie, che si sostituiscono in misura sempre crescente agli Stati nazionali, le cui guide e i cui rappresentanti erano, almeno sulla carta, eletti dal popolo.

Per questa via, l’oligarchia finanziaria dell’èlite può operare in qualità di società per azioni mondiale e di aristocrazia di intenti aspirante ad amministrare il pianeta mediante una rete transnazionale in grado di imporre senza incontrare resistenza un nuovo ordine mondiale plasmato dalla logica del capitalismo assoluto e flessibile.

Chi veramente il mondo: i nomi

A capo di queste società segrete ci sono le famiglie più potenti del mondo delle quali non faccio nomi, sperando possa sorgere in te un minimo di curiosità cosi da farti venire la voglia di approfondire il discorso.

Ma non è finita qui.. no… perché si sono infilati ovunque!

Si sono infilati nella chiesa e in tutte le religioni. Decidono quello in cui credi, decidono per te anche dopo la tua morte! Decidono quale Dio è il più giusto per te e a cosa sottostare per non essere punito quando morirai.

Si fingono di larghe vedute, democratici e per il popolo, quando nella realtà stanno creando una società di pecore senza consapevolezza, gente che non sachi comanda il mondo scegliere, gente senza sicurezza e senza valori, gente povera dentro e povera fuori.

Gente senza un sesso, senza un paese, senza una cultura, senza individualità.

Professano l’uguaglianza non come concetto di unione, ma come ragione per la quale arrendersi ad una vita senza diversità, senza autenticità, dipinta soltanto di grigio, dove il tiepido, il superficiale, il corretto viene eretto com modello da seguire.

Pensa che sono stati cosi bravi, da farti credere che esistano delle persone che cospirano contro di loro e non il contrario. A prova di questo potrai vedere i commenti di questo articolo, dove aspiranti saccenti si lasceranno andare nella mera difesa di una idea alla quale neanche loro credono.

Ma allora quale potrebbe essere la soluzione a tutto questo?

Beh vedi amico mio, se segui Expanda da un pò di tempo saprai che su questo canale non si cerca una soluzione la fuori, nel mondo che ci circonda, per un semplice motivo, che è poi la vera realtà delle cose:

La realtà esterna è solo ed esclusivamente una conseguenza di quello che succede dentro ognuno di noi.

Questa filosofia non è solo stata professata nel corso dei milleni da filosofi, teosofi, mistici, alchimisti, maghi, esoteristi e i migliori psicologi e psichiatri al mondo, ma si tratta di un senso comune che dovrebbe essere parte di ognuno di noi e che un giorno tornerà ad essere la normale visione delle cose.

Detto questo, possiamo intuire come la società in cui viviamo e cosi il modo che abbiamo di vederla, altro non sia che una proiezione di quello che succede dentro di noi.

Chi comanda realmente il mondo?

Per inciso, al nostro interno siamo controllati da una società segreta di Io, quelli di cui parlava anche Pirandello, che mandano avanti un sistema corrotto e servo allo stesso tempo.

chi comanda il mondoUn sistema fatto di una mente dipendente dalla propria sete di potere, di controllo e di dopamina che controlla le proprie emozioni e rende succube un corpo fisico che col tempo si ammala inesorabilmente.

In questo sistema non c’è un leader, una figura di spicco che guida le varie parti di Sé, per cui la vita della maggior parte di noi è una lotta giornaliera. Una lotta che noi pensiamo essere la fuori, ma che in realtà accade dentro ognuno di noi.

Cosi, se la lotta non è all’esterno, tutto ciò che siamo in potere di fare per cambiare il mondo è agire dentro di noi.

Chi comanderà il mondo in futuro? Cosa succederà?

Hai due alternative:

Ci saranno due tipi di esseri umani, che col tempo vedrai distinguersi sempre di più:

  • Lo schiavo

Costui ha la tendenza a voler controllare tutto. Fa piani di vita, vive come se non dovesse morire mai e segue le regole alla lettera. Sta sempre nelle righe e non rischia mai.

E’ un tipo conservativo e non accetta la parola “cambiamento” nella propria vita. Quest’uomo è alle dipendenze del mondo esterno e accetta qualunque cambiamento gli viene imposto.

Non vota, non sceglie e vive da arreso, tirando avanti una esistenza fatta di miseria sia interiore che esteriore.

Qui si annoverano le menti meno utilizzate del pianeta che potrai sicuramente incontrare nei pressi dei bar, fuori dagli stadi oppure dalle fabbriche o dagli uffici della tua città.

  • Il Leader

Costui si è accettato senza giudizio ed a cominciato a decidere la propria vita a prescindere dalle proprie convinzioni o da quelle della società in cui vive.

Per lui la ribellione è stata solo un passaggio perché oggi lavora col cuore per portare un cambiamento reale nella propria città, nel proprio condominio e nella sua famiglia.

Costui vive da uomo eretto, lotta per i propri diritti e mantiene alta la propria decisione di essere diverso, unico, autentico ed irripetibile.

Puoi incontrare questo tipo di persone ad una serata a teatro, in libreria , ad un buon concerto o silenziosi tra la gente comune, che cercano di ispirare a vivere.

Ovviamente si tratta di una generalizzazione, perciò, prendila con le dovute precauzioni. Ci saranno le eccezioni, che il commentatore medio ci farà sicuramente notare nei commenti.

Quale strada prendere?

C’è una differenza sostaziale tra questi due tipi di vita.

Lo schiavo rimarrà sempre vittima del mondo, vittima delle coporation.

Lo schiavo è il cospirazionista, colui che odia, che giudica queste società segrete per le loro intenzioni e per i loro obiettivi di conquista.

Il Leader invece è colui che nonstante la condizione difficile e macchinosa, decide di tenere la testa alta e di cambiare se stesso, di far fiorire i propri talenti, di nutrire in se stesso la capacità di non giudicare, di perdonare, di accogliere ed accettare questo momento per quello che è, cosi da mettersi all’azione per agire diversamente, facendosi portatore ed incarnando il cambiamento che vorrebbe vedere nel mondo.

chi comanda il mondoPer questo motivo, se in questo momento ti senti arrabbiato, sconsolato, triste o depresso per la tua situazione di vita e per come vedi il mondo, ricorda che si tratta solo di una proiezione di quello che in realtà è dentro di te.

Il vero cambiamento, la vera rivoluzione è una rivoluzione interiore, una rivoluzione nel modo che hai di vedere te stesso e nel modo che hai di affrontare le situazioni giornaliere, un rivoluzione totale.

Non si tratta di una rivoluzione che accade senza cercarla.

Questa rivoluzione deve venire da te, perchè se aspetti che qualcuno la faccia per te, ti sbagli di grosso. Le società segrete non vogliono altro che renderti debole, malato, senza energie, dipendente e arreso.

Il vero cambiamento deve venire da te, da una tua scelta consapevole. Devi dare una sterzata decisa alla tua vita oppure la macchina guiderà la tua vita per conto tuo e per te non ci sarà che altro da fare che continuare a lamentarti.

Cambia il mondo! Fallo da dentro di te!

Cambia il mondo con Expanda

Entra a far parte della community di Expanda, dove migliaia di individui oggi stesso stanno discutendo dei loro cambiamenti, dando una svolta netta a marcata alla propria vita.

Ti aspettiamo: http://bit.ly/2rt7KSd

La Via del Risveglio

Libri consigliati su chi comanda il mondo

Ti ultra consiglio il capolavoro di Noam Chomsky sull’argomento:

Inoltre ti invito a visitare la pagina dove raccolgo i migliori libri di crescita personale e spirituale. Prendine spunto qualora dovessi averne bisogno. Ecco il link: https://www.expanda.it/migliori-libri-di-crescita-personale/

Video su chi comanda il mondo

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo!

Entra nella community di Expanda

Scarica i contenuti gratuiti, accedi ai gruppi e rimani aggiornato sulle ultime novita'.