Come imparare a dire di NO e riprendere in mano la propria vita

Ultima modifica: 2018-09-18 13:46 - Autore: Devid

Come imparare a dire di no. In questo video alcuni suggerimenti utili per imparare da subito a dire di no.

come imparare a dire di no

Ti piacerebbe poter battere il piede per terra e dire di no?

Molti di noi si sentono in dovere di accettare ogni richiesta e preferirebbero destreggiarsi tra un milione di cose da fare piuttosto che rifiutarsi di aiutare, anche se non ci resta tempo per noi stessi.

Se anche tu ti trovi in questa situazione, è arrivato il tempo di imparare a dire di no per riprendere in mano la propria vita.

Perché continui a dire di sì? Potrebbe essere che credi che dire di no è da scortesi, da egoisti, e potremmo avere paura di provocare la tristezza altrui. Inoltre ci può essere la paura di non essere graditi, venire criticati o di rischiare di perdere un’amicizia.

Come imparare a dire di no superando l’insicurezza

come imparare a dire di noÈ interessante notare che la capacità di dire no è strettamente legata alla sicurezza in se stessi. Le persone con bassa autostima spesso si sentono nervose nell’antagonizzare gli altri e tendono a valutare i bisogni degli altri più dei loro.

Forse i genitori prepotenti hanno incoraggiato questa tendenza. Le donne in particolare sono inclini a cadere in questa trappola. Potresti essere stati allevati ad essere un “tesoro” che è sempre stato bravo e si è preso cura degli altri bambini. Queste influenze infantili sono la chiave per la formazione di credenze come “Sono bravo e amabile perchè aiuto gli altri che è la cosa più importante”.

Se senti di essere diventato uno yes man, tipo jim Carrey, la tua autostima dipende strettamente dalle cose che fai per le altre persone. Si sviluppa un circolo vizioso in cui le persone intorno a te si aspettano che tu sia lì per loro cosi da soddisfare i loro desideri.

Essere incapace di dire di no può renderti stanco, stressato e irritabile. Potrebbe compromettere gli sforzi compiuti per migliorare la qualità della tua vita se passi ore a preoccuparti di come uscire da un impegno già promesso. Se il tuo tempo libero è occupato da una miriade impegni e favori che fai agli altri, la tua famiglia potrebbe soffrirne.

Come imparare a dire di NO

La tecnica del rifiuto

Una tecnica è la strategia del rifiuto. Uno studio del Journal of Consumer Research ha scoperto che dire “Non lo faccio” al contrario di “Non posso” ha permesso ai partecipanti di sottrarsi a degli impegni indesiderati.

Mentre “Non posso” suona come una scusa mentre un secco “No non lo faccio” implica che hai stabilito certe regole per te stesso, stabilendo convinzione e stabilità. In alcuni esperimenti tra venditori e clienti, quando i soggetti dello studio rispondevano “NO” al posto di “Non posso”, erano più efficaci nell’affermare il loro punto di vista, e i venditori erano più disposti ad accettare il loro rifiuto.

Dire di no ad estranei

Dire di no è più facile quando la posta in gioco è bassa. Ad esempio, quando un cassiere ti chiede se vuoi aggiungere un articolo in sconto, prova a dire “No, ho già comprato quello di cui vevo bisogno” invece di un passivo “Non oggi, ma grazie”, che potrebbe spingere il cassiere a volerti persuadere all’acquisto.

È molto più facile essere diretti con un estraneo che ti vende qualcosa piuttosto che con il tuo collega che ti supplica per un passaggio verso l’aeroporto. Impara da subito ad essere fermo quando è facile, così sarai preparato per quando ci sarà più pressione.

Come imparare a dire di NO partendo dal basso

come imparare a dire di noIn secondo luogo, è più facile dire di no quando sai esattamente come dirlo, quindi rifletti su alcune frasi di ancoraggio per situazioni diverse. “No, non compro a freddo” per i venditori porta a porta, per esempio. “No, non esco durante la settimana per bere” per i colleghi che vogliono fare baldoria il lunedì sera.

Quando hai queste frasi pronte, non devi perdere tempo a tentennare per una scusa. E inizi a sviluppare un comportamento centrato nel dire di no.

Ma poi, fermati un attimo, ma a chi è che gliene fotte della tua reazione quando sei tu a chiedere aiuto. Devi accorgerti che tu non sei cosi speciale da recare un danno cosi grosso se dici di no ad una persona. Quanti no hai ricevuto nella tua vita? Ecco… eh sei ancora vivo.. perciò stai tranquillo che non stai facendo del male a nessuno.

Vorrei darti qualche consiglio che ha funzionato per me, ma prima è importante individuare le cause di questa paura, cosi da accorgerci del suo funzionamento.

Inoltre, parliamo spesso di questi temi all’interno della community di Expanda. Prima di continuare con l’articolo vorrei invitarti a farne parte. Riceverai diversi contenuti gratuiti, tra i quali anche la mia guida all’autostima. Entra inserendo i tuoi dati nel form qui sotto.

Entra nella community di Expanda

Scarica i contenuti gratuiti, accedi ai gruppi e rimani aggiornato sulle ultime novita'.

La paura di dire di NO

Tuttavia, a volte abbiamo paura di dire no perché temiamo di perdere una buona occasione. Vogliamo afferrare nuove opportunità e avventure, quindi diciamo di sì a tutto.

Viviamo nella cultura del sì’, dove ci si aspetta che la persona di successo sia la persona che dice di sì a tutto ciò che viene.

Le cause della paura di dire di NO

Le cause sono abbastanza facili da individuare.

Le persone che dicono sempre di si, non si conoscono. Non conoscono la propria direzione nella vita, non sanno cosa vogliono, non hanno chiaro in Sé i propri valori e le virtù per le quali sono pronti a vivere.

Si tratta di una situazione di bassa autostima.

Per combattere il problema, potrebbe essere utile capire i propri obiettivi a lungo termine. In questo modo, puoi dire di sì alle opportunità che più riflettono i tuoi valori.

come imparare a dire di noIn secondo luogo, cercare di creare del tempo libero nella tua agenda in modo che ci sia spazio per nuove opportunità interessanti che potresti altrimenti trascurare.

Mi sembra quasi scontato dire che “dire di NO” non ti rende una brutta persona. In una società di falsi buonisti, le persone povere di spirito ti spingono a credere a queste immense boiate.

Siete cresciuti interpretando la bontà con la vostra mente, invece che con il cuore. Perciò fate cose che non volete per ragione, per logica e seguendo delle regole, un’etica di comportamento che è lo standard dei poveracci, mentre il vostro cuore vorrebbe fare tutt’altro.

La paura di dire di no: paura del rifiuto

E’ chiaro che la paura di dire di no deriva dal timore di essere rifiutato. Abbiamo paura di non essere inclusi in altre cose future, di essere messi fuori dal gruppo e rimanere soli.

  • E se poi non mi chiamano più ad uscire con loro?
  • E se il capo reparto mi licenzia?
  • E se la mia ragazza mi lascia?
  • E se…

Capisci che tutto questo accade perchè diamo una grande importanza a questa paura che emerge in noi. La paura è li, non ci sono dubbi su questo, ma piuttosto che rimanerne sopraffatto, ti consiglierei di cominciare ad affrontare questa paura, altrimenti vivrai da sfigato dipendente per il resto dei tuoi giorni, capisci?

Non voglio stare qui a cercare di convincerti, ma piuttosto voglio darti qualche consiglio utile a riguardo cosicchè tu possa uscire da questa situazione già da oggi stesso.

Consigli utili per imparare a dire di no.

  • Sii diretto, dì “no, non posso” o “no, non voglio”.
  • Non scusarti e non inventarti mille scuse.
  • Non mentire. Ti porterà a sentirti in colpa perché questo è veramente un comportamento scorretto.
  • Sii gentile, ti aiuterà. Ad esempio puoi dire “Grazie per avermelo chiesto”.
  • Esercitati a dire di no. Immagina uno scenario e poi esercitati a dire di no da solo o con un amico. Questo ti farà sentire molto più a tuo agio nel dire no.
  • Non dire “ci penserò” se non vuoi farlo. Questo semplicemente prolungherà la situazione e ti farà sentire ancora più stressato.
  • Ricorda che la tua autostima non dipende da quanto fai per le altre persone.

Imparare a dire di no è stata una delle cose migliori che ho fatto per me stesso. Non solo mi ha sfidato a superare la mia paura del rifiuto, ma mi ha aiutato a sentirmi in controllo.

Non mi sento più intrappolato o colpevole. Invece, mi sento autorizzato e libero.

Se vuoi la stessa sensazione di libertà e responsabilizzazione, prendi il controllo, sfida te stesso e impara a dire di no.

Dì NO all’amico che vuole incontrarsi per un caffè e per spettegolare. Dì NO al collaboratore che vuole diffondere la sua negatività su di te. Dì NO al parente che ride dei tuoi sogni e ti fa dubitare di te stesso.

Non puoi essere tutto per tutte le persone.

Conosci le tue priorità. Conosci i tuoi obiettivi. Rifletti su ciò che deve essere fatto nelle prossime settimane, mesi e anni per farti sentire che hai giocato il tuo miglior gioco come essere umano.

E poi dì di no a tutto il resto. Certo, alcune persone intorno a te non saranno felici.

Preferiresti invece vivere la tua vita secondo l’approvazione degli altri o in linea con te, la verità e i tuoi sogni?

Per finire…

come aumentare autostimaCome ho detto, la paura di dire di no ha origine in uno stato d’animo di bassa autostima che personalmente ho vissuto per parecchi anni. Oggi grazie ad un lavoro costante e profondo su me stesso, ho maturato in me stesso una direzione.

Non ci sono riuscito da solo.

Ho seguito una serie lunghissima di seminari, workshop e corsi online per maturare una conoscenza di me stesso che sarebbe poi diventata la consapevolezza con la quale vivo oggi e che mi garantisce una sicurezza solida.

Per aiutare chi oggi soffre come ho sofferto io, ho creato una guida alla bassa autostima. Scaricala gratuitamente cliccando su questo link oppure inserendo i tuoi dati nel form sotto l’articolo. Spero la troverai utile.

Io ti saluto e ti do appuntamento al prossimo articolo. Ciao!

Video per imparare a dire di no

Entra nella community di Expanda

Scarica i contenuti gratuiti, accedi ai gruppi e rimani aggiornato sulle ultime novita'.